Seleziona Pagina

Europa al vapore

C’è vapore d’acqua su Europa. Lo conferma un team di ricerca internazionale facente capo al Goddard Space Flight Center della NASA che ha rilevato per la prima volta acqua sotto forma di vapore attorno alla luna gioviana.

Il dato ottenuto dà credito all’ipotesi ormai condivisa tra gli scienziati, che esista un enorme oceano di acqua liquida, nascosto sotto il guscio di ghiaccio che avvolge Europa. Utilizzando il telescopio Keck situato alle Hawaii il team ha analizzato l’atmosfera di Europa, registrando nell’infrarosso la firma inconfondibile del vapor d’acqua sprigionato dai grandi geyser che s’innalzano dalla superficie della luna fino a 200 chilometri di altezza.

Ipotizzata per la prima volta nel 1997 grazie ai dati raccolti della sonda Galileo e poi confermata nel 2013 dal telescopio Hubble, la presenza di acqua su Europa, colloca la luna giovana, insieme a Encelado satellite di Saturno, ai primi posti nella classifica degli obiettivi scientifici più interessanti del sistema solare, perché potenzialmente adatti allo sviluppo della vita.

Indagare questa possibilità sarà tra gli obiettivi di Europa Clipper, missione nasa programmata per la metà degli anni 20 e di Juice sonda europea per lo studio delle lune gioviane prevista per il 2022.

Circa l'autore

Manuela Proietti

Giornalista, photo- e videographer. Dal 2009 coordina i progetti editoriali dell'Agenzia spaziale italiana. Ha lavorato per l'Agenzia Dire e scritto per La Stampa

L’editoriale

Tutti i numeri di Global Science 

di Francesco Rea

97.000 utenti unici mensili. questo è il dato che Global Science ha registrato a partire dal mese di agosto confermato a settembre e che sembra essere il trend per quanto riguarda il nostro giornale online… Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST