Select Page

Action figures e fumetti sbarcano sulla Iss

Action figures e fumetti sbarcano sulla Iss

Sulla Iss è arrivato un carico inusuale. Trasportati dalla capsula Cygnus NG-11, insieme ai primi due esperimenti dell’Agenzia Spaziale Italiana per la missione Esa Beyond di Luca Parmitano, sono sbarcati nello spazio degli special items. Sono le copertine di due storie a fumetti e due action figures, realizzate nell’ambito di tre progetti selezionati dall’Agenzia spaziale italiana e legati alla missione Beyond, aventi come fine la diffusione della cultura spaziale.

Una delle due cover è il primissimo assaggio di una nuova avventura di Rat-Man, Luna 2069, che segna il ritorno nello spazio del personaggio creato da Leo Ortolani dopo C’è spazio per tutti,  edizioni Feltrinelli Comics. L’altra, anticipa la storia a fumetti Stazione Spaziale Internazionale che ha come protagonista Nathan Never, scritta da Bepi Vigna per i disegni di Sergio Giardo, editrice Sergio Bonelli. Nel terzo special pack, una ‘chicca’ per gli appassionati dei personaggi Playmobil: due figure inedite raffiguranti astronauti.

I due volumi saranno presentati al Lucca Comics 2019, mentre le action figures usciranno in edicola tra settembre e ottobre in abbinamento al magazine Playmobil.

La scelta di realizzare o collaborare alla definizione di un fumetto o di un giocattolo ha l’obiettivo di coinvolgere i giovani, avvicinarli alle creazioni spaziali, conoscere la realtà del settore, comprenderne i benefici della vita quotidiana.

La capsula Cygnus NG-11, decollata dalla base Nasa di Wallops il 17 aprile aveva a bordo gli esperimenti Nutriss e Acoustic Diagnostics. Gli altri 4 esperimenti sempre targati Asi arriveranno a bordo della Iss con altre navette tra luglio, ottobre e dicembre. Luca Parmitano, decollerà dalla base di Baikonur il prossimo 20 luglio a bordo della Soyuz MS-13 e dal mese di ottobre assumerà il comando della Stazione spaziale. L’astronauta, selezionato nel 2009, è alla sua seconda missione nello spazio dopo quella dell’Asi del 2013 chiamata Volare.

La preparazione per il lancio verso la Stazione Spaziale è stata a cura di Altec, nell’ambito delle attività di supporto logistico che fornisce ad Esa per il materiale e gli esperimenti relativi al modulo Columbus. Altec ha la responsabilità di ricevere tutto il materiale che deve essere lanciato su Iss e di svolgere tutte le attività di preparazione al volo, tra cui impacchettamento, etichettamento, verifica dei requisiti di lancio e stowage. Per la missione di Luca Parmitano, in particolare, è stata predisposta da Altec una borsa contente gli oggetti da usare durante gli eventi di pubbliche relazioni, che verranno svolti nel corso della missione.

 

Autore

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST