Seleziona Pagina

Maker faire, apertura con Space talk

Maker faire, apertura con Space talk

Solar orbiter, sicurezza e formazione degli astronauti a Maker faire. La prima giornata della fiera dell’innovazione si è chiusa con una positiva accoglienza del pubblico ai talk nell’agorà dell’Asi. La comunicazione innovativa per la sicurezza di Vito Schiavone dell’Asi, ambasciatore di Italia Loves Sicurezza, ha coinvolto le scolaresche nella prima parte della mattinata. L’Eva 23 di Luca Parmitano, la passeggiata spaziale dell’astronauta italiano segnata da un incidente potenzialmente letale, è stata lo spunto per sensibilizzare sui principali fattori di rischio che minacciano salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ma anche in casa, per strada, a scuola. A seguire, Aspettando Solar orbiter, la puntata speciale di SpaceTalk in diretta.

Nel pomeriggio è stata la volta di Galleggiando si impara! Con Germana Galoforo dell’Asi, alla scoperta delle attività di ricerca svolte a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, degli esperimenti italiani della missione Beyond e delle attività per le scuole realizzate dall’Asi.

Appuntamento a domani con l’arte di inventare storie sulla figura di Gianni Rodari. L’incontro fa parte del novero di celebrazioni in vista del centenario dalla nascita dello scrittore. I relatori Ilaria Capanna del Comitato CentoRodari promosso dall’Istituzione Biblioteche di Roma e lo scrittore Daniele Aristarco saranno moderati da Alessandro Marco Gisonda, Assessore del VI Municipio del Comune di Roma per scuola, cultura e politiche giovanili.


Che ora è su Marte? E c’è acqua sul Pianeta rosso? Lo scopriremo alle 12 con il futuro dell’esplorazione marziana visto da Nagin Cox del Jpl, Nasa, e da Enrico Flamini, già Chief Scientist Asi, moderati da Manuela Proietti. Smart mobility, realtà o utopia? Sarà un interrogativo a cui risponderà Mario Musmeci dell’Asi, al Padiglione 3, parlando di Galileo per la green space economy: la rivoluzione per la navigazione satellitare è già iniziata.


Nel pomeriggio, è tempo di caccia ai mondi alieni con Mario Salatti dell’Asi e Angelo Antonelli dell’Inaf, Osservatorio astronomico di Roma, moderati da Manuela Di Dio. La start up vincitrice della competizione Hack the Cleos presenterà le sue prospettive innovative in tema di intelligenza artificiale in un incontro con Asi e e-Geos, moderato da Giuseppina Pulcrano.

Circa l'autore

L’editoriale

Tutti i numeri di Global Science 

di Francesco Rea

97.000 utenti unici mensili. questo è il dato che Global Science ha registrato a partire dal mese di agosto confermato a settembre e che sembra essere il trend per quanto riguarda il nostro giornale online… Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

ADV