Select Page

Camminata spaziale virtuale per Parmitano

Camminata spaziale virtuale per Parmitano

Una tecnologia immersiva che simula ogni dettaglio di un ambiente, compresa l’interazione fisica: è la realtà virtuale, di solito associata ai videogiochi. Oggi però le simulazioni al computer vengono utilizzati in moltissimi ambiti: ad esempio, per preparare una missione nello spazio.

È quello che sta facendo l’astronauta italiano Luca Parmitano, in questi giorni a Houston per preparare il suo prossimo viaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale con la missione Beyond.

In questa immagine, Luca sta navigando attraverso un ambiente generato dai computer del Virtual Reality Laboratory presso il Johnson Space Center della Nasa, con l’obiettivo di memorizzare il percorso che potrebbe portarlo fuori dalla Iss per affrontare una passeggiata spaziale.

Senza mai lasciare terra, l’astronauta può così vivere in anteprima quello che potrebbe attenderlo dentro e fuori la casa spaziale, dove tornerà a luglio di quest’anno. Membro dell’equipaggio dell’Expedition 60/61, durante il viaggio a bordo della Soyuz Parmitano sarà affiancato dall’astronauta della Nasa Andrew Morgan e dal cosmonauta di Roscosmos Alexander Skvortsov. La sua permanenza sulla Iss durarà 6 mesi, a metà dei quali prenderà il comando della Iss – terzo europeo e primo italiano a ricoprire questo ruolo.

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

TIMELINE ARTICOLI

timeline