Seleziona Pagina

I dinosauri e l’altra parte della nostra galassia

Che i dinosauri si siano estinti più o meno 65 milioni di anni or sono è cosa risaputa, come è cosa nota e accreditata che il motivo della loro prematura scomparsa sia stata la caduta sul nostro pianeta di un enorme asteroide il cui impatto ha provocato un cambiamento climatico talmente repentino e sconvolgente da produrre l’estinzione del 75% degli esseri viventi della terra. Primi fra tutti i dominatori di quell’era: i dinosauri. Quello che non si conosce è che l’era dei dinosauri è stata talmente lungo da far compiere al nostro sistema solare un’orbita quasi intera della via lattea. Insomma quando vissero i dinosauri il nostro sistema solare era dall’altra parte della nostra galassia. A dimostrarlo una simulazione dell’esperta della NASA di archeologia galattica Jessie Christiansen che ha postato su twitter. L’animazione è il risultato del confronto fra i dati relativi allo spostamento del Sistema Solare nella Via Lattea, la durata del dominio dei dinosauri sulla Terra e il periodo trascorso dalla comparsa dell’uomo a oggi. Il Sole impiega circa 230 milioni di anni a compiere un giro completo attorno al centro della Via Lattea, viaggiando a una velocità di circa 200 chilometri al secondo. La cosa curiosa è che il sistema solare ha attraversato almeno due bracci della Via Lattea, Perseo e Centauro, rischiando collisioni stellari e uscendo indenne da questo passaggio. Il che ha salvato il nostro pianeta ma non i dinosauri che hanno pagato la collisione di un singolo asteroide.

 

Circa l'autore

L’editoriale

Tutti i numeri di Global Science 

di Francesco Rea

97.000 utenti unici mensili. questo è il dato che Global Science ha registrato a partire dal mese di agosto confermato a settembre e che sembra essere il trend per quanto riguarda il nostro giornale online… Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST