Site icon Global Science

Nasa e SpaceX: certificato il primo sistema commerciale di volo spaziale

La Nasa ha completato la certificazione ufficiale del primo sistema di veicoli spaziali commerciali per il trasposto di esseri umani della storia. Dopo il rientro della missione di prova Demo-2, con a bordo gli astronauti della Nasa, c’è stata un’attenta revisione del sistema di volo di SpaceX in vista della prima missione operativa SpaceX Crew-1.

La capsula Crew Dragon, il razzo Falcon 9 e i sistemi di terra associati costituiscono il primo veicolo spaziale per equipaggio umano di una nuova era, che assicurerà voli regolari da e per la Stazione spaziale internazionale. 

«Sono estremamente orgoglioso di dire che stiamo restituendo regolari lanci di voli spaziali umani sul suolo americano su un razzo e un veicolo spaziale americani. Questa pietra miliare della certificazione è un risultato incredibile della Nasa e di SpaceX che evidenzia i progressi che possiamo fare lavorando insieme all’industria commerciale» ha commentato il numero uno della Nasa, Jim Bridenstine.

La certificazione sposta il programma dalla fase di progettazione alla fase operativa, che comporterà  missioni a rotazione per e dalla Stazione spaziale internazionale. Sarà la Crew-1 a inaugurare questa fase,  il lancio è infatti previsto per prossimo 14 novembre, dal Launch Complex 39A del Kennedy Space Center.

Il Commercial crew program, siglato dalla Nasa con le industrie aerospaziali americane, ha permesso la nascita di una nuova generazione di veicoli spaziali e sistemi di lancio e grazie al contributo di SpaceX ha visto una nuova era del volo spaziale. 

«Grazie alla Nasa per il loro continuo supporto a SpaceX e alla partnership nel raggiungimento di questo obiettivo. Non potrei essere più orgoglioso di tutti in SpaceX e di tutti i nostri fornitori che hanno lavorato duramente per sviluppare, testare e pilotare il primo sistema di volo spaziale umano commerciale della storia ad essere certificato dalla Nasa. Questo è un grande onore che ispira fiducia nel nostro tentativo di tornare sulla Luna, viaggiare su Marte e, infine, aiutare l’umanità a diventare multi-planetaria», ha commentato Elon Musk, fondatore e Ceo di SpaceX.

Immagine in evidenza: Un razzo SpaceX Falcon 9 e la Crew Dragon Resilience per la missione SpaceX Crew-1 della Nasa all’interno dell’hangar SpaceX presso il Kennedy Space Center della Nasa in Florida il 9 novembre 2020, prima del lancio sulla piattaforma di lancio 39A. SpaceX

Exit mobile version