Select Page

Al Maxxi di Roma la notte della Luna

Al Maxxi di Roma la notte della Luna

A cinquanta anni esatti dal lancio della missione Apollo 11, con a bordo i primi uomini che avrebbero camminato sulla Luna nella storica notte del 20 luglio del 1969, l’Italia sarà protagonista di un’altra missione spaziale. Il prossimo 20 luglio, l’astronauta italiano dell’Agenzia spaziale Europea Luca Parmitano, tornerà in orbita con la missione Beyond. Dopo ‘Volare’, missione ASI che lo ha visto protagonista nel 2013, Parmitano partirà per la seconda volta, rivestendo il ruolo di comandante dell’equipaggio Expedition 61 dai primi di ottobre.

Per seguire in diretta il lancio di Parmitano e per celebrare lo sbarco lunare, sabato 20 luglio 2019 ASI, MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo e Regione Lazio organizzano un triplice evento. L’auditorium del Maxxi sarà in collegamento con il Cosmodromo di Baikonur per poter assistere in diretta alla partenza di Parmitano, prevista alle 18:28 ora italiana.

L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming su AsiTv e sui canali del Maxxi

Dopo il decollo della capsula Soyuz, alle 20,00 il pubblico potrà assistere all’inaugurazione della mostra Lunar City, a cura di Alessandra Bonavina: fotografie e video che raccontano l’esplorazione del nostro satellite, esposizione realizzata anche in collaborazione con INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) ed ESA, con il supporto della NASA e dell’Ambasciata Americana in Italia. Un’occasione unica per conoscere attraverso fotografie e filmati il passato e soprattutto il futuro dell’esplorazione spaziale. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 28 luglio 2019, con ingresso gratuito A conclusione della serata, alle 21,00, nella piazza del MAXXI proiezione del trailer del docufilm Lunar City, sempre di Alessandra Bonavina.

 

A seguire, live set di Martux_m e Giulio Maresca dal titolo Apollo 11 Reloaded, un concerto audiovisivo composto da musica e immagini di repertorio, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana. Una psichedelia elettronica in un percorso musicale che descrive le varie fasi della missione Apollo 11, dalla partenza con il primo brano Lift Off al rientro sulla terra con l’ultimo brano Return.

Il programma del 20 luglio prenderà il via alle ore 17:00 presso l’auditorium del Maxxi, dove vi sarà l’apertura della sezione dedicata all’evento di lancio della missione Beyond, con i saluti istituzionali di Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, Giorgio Saccoccia, Presidente Agenzia Spaziale Italiana e di Gian Paolo Manzella, Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione della Regione Lazio, che accompagneranno gli ospiti ad assistere alle fasi di decollo dell’astronauta. Saranno presenti, tra gli altri, il Ministro dell’Istruzione dell’Università e della ricerca Marco Bussetti, il Vicesindaco di Roma, Luca Bergamo.

“L’allunaggio è stato davvero un enorme passo per l’umanità che ha dato – sottolinea Giorgio Saccoccia – un forte impulso internazionale allo sviluppo e alla tecnologia dedicata alla vita quotidiana. Ha aperto le porte a un nuovo mondo che oggi ci permette di guardare ancora più in là. Al di là delle celebrazioni dobbiamo, ora, puntare lo sguardo verso le prossime sfide a cui il mondo spaziale è chiamato. La coincidenza dell’anniversario dei 50 anni della conquista umana della Luna e l’avvio della seconda missione di Luca Parmitano ci permette di focalizzare il ruolo dell’Italia nell’ambito di un settore all’avanguardia ed economicamente strategico”

Luca Parmitano si aggancerà alla Stazione Spaziale Internazionale dopo circa sei ore dal decollo previsto dal cosmodromo di Baikonur e resterà a bordo della stazione fino al 6 febbraio 2020. Nel corso della sua missione, l’astronauta Esa avrà il compito di seguire oltre 200 esperimenti, 6 dei quali proposti dall’ASI.  Gli esperimenti saranno presentati dai responsabili nel corso della serata insieme alle attività di partnership legate alla SciroccoFilm per la Web Series Beyond, a Feltrinelli con la nuova grafic novel, Luna 2069 di Leo Ortolani con Rat-Man e Sergio Bonelli Editore per Stazione Spaziale Internazionale, volume a fumetti di Nathan Never realizzato interamente a colori da Bepi Vigna e Sergio Giardo. Due speciali personaggi ideati dalla Playmobil saranno, inoltre, protagonisti di questa missione. (Ingresso libero fino a esaurimento posti in lobby, alla mostra e al live set).

 

E’ un’estate all’insegna della Luna quella in corso con molti eventi dedicati in tutta Italia. Al Centro di geodesia spaziale di Matera ha preso il via, il 16 luglio, “Matera vista dalla luna”: dieci giorni di spettacoli, proiezioni e allestimenti. Tra i più rilevanti, l’appuntamento di stasera sulla terrazza di Palazzo Lanfranchi, dove verrà proiettato in anteprima assoluta “Luna italiana. Rocco Petrone e il viaggio dell’Apollo 11”, documentario prodotto dall’Istituto Luce-Cinecittà con il patrocinio dell’Agenzia spaziale italiana, in collaborazione con Nasa e diretto dal Marco Spagnoli.

Mentre al Centro Studi Americani di Roma, gli astronauti Esa Paolo Nespoli e Roberto Vittori insieme al giornalista Bruno Vespa sono stati protagonisti lo scorso 15 luglio della ‘Moon Night’, prendendo parte al dibattito “Conversazioni Lunari”, evento organizzato in collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana.

L’editoriale

Tutti i numeri di Global Science 

di Francesco Rea

97.000 utenti unici mensili. questo è il dato che Global Science ha registrato a partire dal mese di agosto confermato a settembre e che sembra essere il trend per quanto riguarda il nostro giornale online… Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST