Site icon Global Science

Il cinema in Agenzia Spaziale Italiana

Saranno dieci i film che animeranno lo Spazio Cinema dell’ASI nel 2020. Esclusi i mesi di agosto e dicembre, la proposta di film all’Auditorium dell’Agenzia Spaziale consoliderà l’appuntamento dell’ultimo venerdì del mese ormai caro a un affezionato e numeroso pubblico, che assiste attivamente ai dibattiti sui temi scientifici che seguono la proiezione.

Nei mesi di gennaio e febbraio si completa un miniciclo dedicato a due maestri del cinema, Stanley Kubrick e Steven Spielberg, iniziato a novembre 2019 con 2001: Odissea nello Spazio.

Kubrick aveva scritto un nuovo film sul tema dell’intelligenza artificiale, ma morì prima di realizzarlo. A questo punto intervenne Steven Spielberg: i due erano diventati grandi amici dopo essersi incontrati nel 1980 sul set di Shining, mentre Spielberg girava negli stessi studi in Inghilterra I predatori dell’Arca perduta. Fu in una delle loro frequenti telefonate transoceaniche che Kubrick parlò a Spielberg di A.I. Intelligenza artificiale, portato sugli schermi dal regista americano nel 2001, a due anni dalla morte dell’amico.

Un omaggio affettuoso di Spielberg al maestro si è sostanziato anche nel suo ultimo film Ready Player One (2018), in cui ha ricostruito alcune famose scene di Shining. Anche in questo film Spielberg affronta il tema dell’intelligenza artificiale, ormai capace di costruire veri e propri mondi paralleli.

Da marzo a maggio si apre un nuovo mini-ciclo con La Scienza di Star Trek: attraverso le proiezioni degli ultimi tre film di uno dei più noti franchise del genere Sci-Fi, si affronteranno i temi legati alle possibili missioni spaziali interplanetarie.

Altro mini-ciclo in due parti sarà quello che si interrogherà nei mesi di giugno e luglio 2020 su Macchine o Umani?, mentre da settembre a novembre l’attenzione si sposterà su Marte, con tre film che trattano l’esplorazione e la possibile costruzione di stazioni spaziali sul pianeta rosso.

Una novità assoluta di Spazio Cinema sarà la proiezione di tre film per le scuole: Spazio Cinema Scuola affiancherà a tre visite guidate alla sede dell’Agenzia Spaziale la proiezione di tre film divisi per fasce d’età. Si inizierà a marzo per i bambini della scuola primaria con la proiezione del film d’animazione Mike sulla Luna, che ripercorre l’impresa delle missioni Apollo. Ad aprile i ragazzi della scuola media affronteranno il tema dell’esistenza di altri mondi con il film di Luc Besson Valerian e la città dei mille pianeti. A maggio i ragazzi delle scuole superiori che non saranno potuti esserci nella proiezione serale di febbraio, avranno modo di vedere Ready Player One di Spielberg nella matinée.

Exit mobile version