Site icon Global Science

The Wandering Earth

Tratto dal libro Il problema dei tre corpi di  Liu Cixin , scrittore cinese di fantascienza, The Wandering Earth di Frant Gwo è un kolossal fantascientifico che ha incassato nel 2019 più di 700 milioni di dollari. La pellicola, prodotta da Alibaba Group, è stata acquistata dalla piattaforma Netflix e contiene tutti gli ingredienti del grande cinema fantascientifico senza nulla invidiare a quello a stelle e strisce.

Con effetti speciali di tutto rilievo, The Wanderign Earth racconta di uno scenario di catastrofe globale del pianeta Terra a cui la scienza cerca di trovare soluzioni per mettere in salvo il pianeta e i suoi abitanti. La specie umana è in pericolo e il progetto di salvaguardia prevede la costruzione di rifugi sotterranei per proteggere la specie umana dal freddo siderale che colpirà la Terra, quando la trasformazione del Sole in una gigante rossa renderà il pianeta inospitale per qualsiasi forma di vita. Ma qualcosa va storto e la Terra si ritrova a essere risucchiata dalla gravità gioviana.

Apprezzato dalla critica e dal pubblico sia per l’impatto emotivo che la scenografia a effetto provoca, la storia dei tre protagonisti è raccontata senza particolare enfasi, il semplice racconto  di una saga familiare di tre generazioni maschili in cui la sola figura femminile è  fragile e da proteggere, incapace di prendere alcuna decisione.

In un tripudio di comandi vocali di robot super intelligenti, modello Siri di giorni futuri, il messaggio del film è che l’essere umano vince solo se mantiene lo spirito critico, la forza dell’umanità e la libera iniziativa, capace di essere vittoriosa anche su un destino inesorabile.

Un film consigliato agli amanti del genere fantascienza e interessante anche da un punto di vista come progetto cinematografico studiato a tavolino e fortemente voluto, a celebrare l’attualità della scienza cinese, protagonista e alla pari con le potenze mondiali che hanno scritto la storia della conquista spaziale. La Terra è in mano a scienziati dagli occhi a mandorla che nella ricorrenza del loro capodanno vinceranno la sfida in nome e per conto dell’intera umanità.

 

 

Exit mobile version