Site icon Global Science

Una galassia nana da studio

Una galassia nana da studio

L'immagine della galassia NCG 5949

L’immagine ripresa dall’Hubble Space Telescope (missione congiunta Nasa ed Esa) è una galassia nana denominata NGC 5949. Grazie alla sua vicinanza alla Terra, circa 44 milioni di anni luce, va il vicinato glattico della Via Lattea.

Per la sua conformazione NGC 5949 è un obiettivo perfetto per gli astronomi per studiare galassie nane. Infatti con una massa di circa un centesimo di quello della Via Lattea, NGC 5949 è un esempio peculiare di galassia nana. La sua classificazione come nana è dovuta al suo relativo piccolo numero di stelle che la costituiscono, ma per conformazione rappresenta una classica galassia della categoria delle galassie barrate.

L’immagina ci mostra chiaramente la struttura della galassia, con la “girandola” centrale brillante. Nonostante la sua dimensione, NGC 5949 è così relativamente vicina da rendersi visibile anche ai piccoli telescopi il che l’ha reso oggetto della scoperta da parte dell’astronomo William Herschel nel 1801.

Le galassie nane rappresentano alcuni degli enigmi più rilevanti per gli astronomi: la materia oscura, infatti, ha una distribuzione che non segue le stesse regole delle galassie più grandi, il cosiddetto alone cuspide (cuspy halo). Inoltre  Gli astronomi hanno affrontato numerosi problemi cosmologici quando si tratta di galassie nane come NGC 5949. Ad esempio, la distribuzione della materia oscura nei nani è piuttosto sconcertante (il problema “cuspy halo”) e il fatto che le simulazioni dell’Universo prevederebbero un numero assai superiore di galassie nane.

Exit mobile version