Site icon Global Science

Stelle deboli in prossimità del Sole

Stelle deboli in prossimità del Sole

L'osservatorio del Cerro Tololo, Cile

Un gruppo di astronomi provenienti dallo US Naval Observatory e dal REsearch Consortium On Nearby Stars, hanno effettuato nuove misurazioni su un gruppo di giovani stelle deboli distanti circa 25 parsec dal Sole. Questi dati sono stati ottenuti dalle  osservazioni della parallasse basate su periodi che vanno da nove a dodici anni e includono anche informazioni riguardanti il sistema stellare Trappist-1.

Le misurazioni sono state effettuate con un telescopio di 0,9 metri di diametro del  Cerro Tololo Inter American Observatory, in Cile. Da qui, il team di scienziati, ha misurato le parallassi di 32 sistemi stellari composti  da nane rosse fredde e deboli. Diciassette di queste non erano mai state misurate e 14 si trovano a circa 25 parsec dalla Terra. Anche  il sistema di Trappist-1, che ospita sette pianeti di dimensioni simili a quelle della Terra, è stato oggetto di nuove analisi. In particolare, a seguito delle osservazioni, il sistema presenta un nuovo parallasse con una distanza di 12,61 parsec circa il 4% più distante rispetto alla misurazioni precedenti.

Gli astronomi hanno anche misurato la luminosità di ciascun sistema stellare in tre differenti regioni dello spettro elettromagnetico ottico e vicino, analizzando la variazione di luminosità delle stelle nel corso delle osservazioni della parallasse. Nel caso di Trappist-1, la sua luminosità variava abbastanza da essere rilevata dagli strumenti ma non così tanto da poter essere significativa. Le valutazioni finali della ricerca, hanno evidenziato che 13 dei 32 sistemi analizzati sono molto giovani, con un’età stimata di  120 milioni di anni. Lo studio è ancora alle sue fasi iniziali e gli scienziati contano di procedere con le osservazioni di molti altri sistemi stellari situati nelle vicinanze del Sole.

Exit mobile version