Site icon Global Science

Hubble osserva NGC 4625, la galassia incompleta

Hubble osserva NGC 4625, la galassia incompleta

La galassia a spirale Ngc 4625 vista da Hubble

Il telescopio spaziale Hubble ha catturato una singolare immagine di Ngc 4625, una galassia nana situata a circa 30 milioni di anni luce di distanza dalla Terra e precisamente nella Costellazione dei Cani da Caccia (Canes Venatici). L’immagine, acquisita grazie alla Advanced Camera for Surveys, mostra un’insolita caratteristica: un solo braccio a spirale – che conferisce alla galassia un aspetto asimmetrico – invece dei due o più che solitamente si osservano in sistemi di questo tipo.

Gli astronomi hanno osservato Ngc 4625 in diverse lunghezze d’onda nella speranza di svelare la sua natura. Le osservazioni nell’ultravioletto hanno fornito il primo suggerimento: il disco della galassia appare quattro volte più grande di quello raffigurato nell’immagine. Una spiegazione possibile potrebbe essere data dalla presenza di un gran numero di stelle giovani e molto calde – principalmente visibili nell’ultravioletto – che si stanno formando nelle regioni esterne della galassia.

Questi astri hanno un’età stimata che si aggira intorno al miliardo di anni, circa dieci volte più giovani dei compagni situati al centro e osservati nell’ottico. Basandosi sui dati raccolti al principio dello studio, gli astronomi ritenevano che questo alto tasso di formazione stellare fosse innescato dall’interazione con un’altra galassia vicina, Ngc 4618. Quest’ultima potrebbe essere la causa della perdita dei bracci a spirale mancanti di Ngc 4625. Questa intuizione si è rivelata esatta nel corso del tempo: le osservazioni successive mostrano che le quantità di gas presente nelle regioni periferiche di Ngc 4618 è stato fortemente influenzato da Ngc 4625.

Exit mobile version