Site icon Global Science

Askap e Mwa alla ricerca di fast radio burst

Due radiotelescopi australiani si sono sincronizzati per osservare la stessa porzione di cielo, ottenendo informazioni su uno degli eventi più misteriosi del nostro Universo, i fast radio burst. Gli frb sono fenomeni  astrofisici di alta energia che si manifestano come un impulso radio transitorio, con durata di pochi millisecondi. Si tratta di lampi estremamente luminosi nella banda radio provenienti da aree esterne alla Via Lattea.

I telescopi in questione sono il Murchison Widefield Array (Mwa) e i telescopi Ska Pathfinder (Askap) della Curtin University. Nel dettaglio, Askap ha rilevato diversi fast radio burst molto luminosi ma le sue rilevazioni sono state messe in discussione dall’altro radiotelescopio Mwa che analizza il cielo a frequenze più basse e non ha individuato le stesse fonti, anche se era rivolto verso la stessa area di cielo. «Se eventi del genere sono rilevati da Askap e non da Mwa- commenta Marcin Sokolowski, autore principale della ricerca –  siamo di fronte a due diverse interpretazioni:  o gli frb non possono essere rilevati nelle basse frequenze o i segnali vengono bloccati nel loro viaggio verso la Terra».

Gli frb sono eventi imprevedibili e gli scienziati impegnati nello studio hanno impiegato mesi per sincronizzare i due radiotelescopi per fornire la migliore interpretazione possibile di questo fenomeno. I ricercatori sono concordi nell’affermare che il coordinamento tra i due strumenti e le due squadre di ricerca sarà di fondamentale importanza per fornire un quadro più preciso sull’origine di questi enigmatici fenomeni provenenti dallo spazio profondo.

Exit mobile version