Site icon Global Science

Ondata di calore su Giove

Un caldo così su Giove non si era mai visto. È quanto afferma uno studio guidato dall’agenzia spaziale giapponese Jaxa, che ha scoperto sul gigante gassoso un’ondata di calore di ben 700 gradi Celsius. La ricerca, presentata all’Europlanet Science Congress 2022 di Granada, getta una nuova luce su una nota contraddizione gioviana.

L’atmosfera di Giove, famosa per i suoi vortici multicolori, è infatti inaspettatamente calda: nonostante riceva meno del 4% di luce solare rispetto al nostro pianeta, arriva a temperature di oltre 400 gradi Celsius.

Il nuovo studio giapponese, che combina dati osservativi e simulazioni, individua adesso un aumento fino a 700 gradi. Questa animazione mostra i dati sovrapposti a un’immagine visibile di Giove: l’incremento della temperatura atmosferica è stata individuata circa 1000 chilometri sopra le cime delle nubi gioviane. Secondo il team di ricerca, tale insolito aumento è dovuto all’azione delle aurore di Giove, a loro volta potenziate dalla forza del vento solare.

Questo ha generato appunto una drammatica ondata di calore che si estende su Giove per oltre 130.000 chilometri – l’equivalente di circa 10 diametri terrestri. Un fenomeno senza precedenti, che rende ancora più affascinante il gigante del Sistema solare.

Exit mobile version