Site icon Global Science

Un passaggio sicuro per l’asteroide più grande del 2022

Occhi puntati al cielo nel pomeriggio del 27 maggio, precisamente alle 16:26, quando  l’asteroide 7335 effettuerà un passaggio ravvicinato alla Terra. Sebbene sia l’oggetto più grande che sfreccerà nei nostri cieli nel corso del 2022, l’asteroide non rappresenta un pericolo per il pianeta, dato che transiterà a circa 4 milioni di chilometri di distanza da noi. Tuttavia, le caratteristiche di 7335 sono sufficienti a classificarlo come Near Earth Object, uno dei moltissimi oggetti che transitano entro i 48 milioni di chilometri di distanza dalla Terra.

Il monitoraggio degli asteroidi è un compito di primario interesse per le agenzie spaziali di tutto il mondo. Ne è un esempio la missione Dart della Nasa, prima dimostrazione di difesa planetaria contro un asteroide che verrà documentata dal satellite LiciaCube realizzato da Argotec, in collaborazione e con il contributo dell’Agenzia Spaziale Italiana. Obiettivo della missione sarà quello di raggiungere il sistema binario composto dall’asteroide Didymos e dal suo satellite Dimorphos e far impattare ad alta velocità contro quest’ultimo la sonda Dart. LiciaCube rimarrà a distanza di sicurezza e  avrà il compito di fotografare e acquisire i dati dell’impatto, per verificare se l’asteroide devierà la sua traiettoria.

Credit immagine: Virtual Telescope

 

 

Exit mobile version