Site icon Global Science

Rosetta Zoo, i cittadini scienziati alla scoperta della cometa 67P

I cittadini scienziati alla scoperta della cometa 67P. L’Esa e Zooniverse – un portale web di citizen science nato dal progetto Galaxy Zoo – collaboreranno per comprendere l’evoluzione della cometa di Rosetta. Negli ultimi anni  gli astrofotografi e gli appassionati di spazio hanno individuato spontaneamente cambiamenti e segni di attività nelle immagini di Rosetta.

Salvo pochi casi, però, non è stato possibile collegare nessuno di questi eventi a cambiamenti della superficie, principalmente a causa della mancanza  personale in grado di stacciare l’intero set di dati. Il progetto Rosetta Zoo mira a colmare questa mancanza grazie  a un particolare insieme di dati: coppie di immagini raccolte dalla telecamera Osiris di Rosetta che mostrano la superficie della cometa 67P prima e dopo il perielio.

I cittadini scienziati consulteranno  l’archivio di  foto a disposizione alla ricerca di cambiamenti e di aree attive sulla superficie. Grazie al loro aiuto il team di Rosetta potrà produrre modelli aggiornati delle caratteristiche di 67P. 

La diffusione pubblica dei dati della missione inoltre, stimolerà l’interesse dei cittadini verso il lavoro degli scienziati, rafforzando il legame tra scienza e società. Rosetta Zoo è disponibile online gratuitamente, senza la necessità di registrarsi o di installare un’applicazione. Non sono necessarie precedenti esperienze scientifiche, solo una forte curiosità e l’attenzione per i dettagli, che potrebbe essere decisiva per svelare nuove particolarità della celebre cometa. 

Exit mobile version