Site icon Global Science

Tre galassie in collisione

Anche nelle immensità dello spazio si verificano i tamponamenti a catena: ne è stato testimone Hubble, che ha ripreso tre galassie impegnate ad interagire tra loro e note con il nome collettivo di Arp 195.

Le tre entità, che stanno vivendo una sorta di ‘tiro alla fune’ gravitazionale, sono state ritratte dallo storico telescopio Nasa-Esa con la fotocamera Acs (Advanced Camera for Surveys); l’immagine, successivamente, è stata completata con dati provenienti dalla mappatura Sdss (Sloane Digital Sky Survey).

Il sistema Arp 195 – classificato, a seconda del catalogo, anche come Ugc 04653, Leda 24981 e 2Masx J08535462+3508439 – si trova nella costellazione della Lince, ad una distanza di 763 milioni di anni luce dalla Terra. L’esuberante terzetto è incluso nell’Atlas of Peculiar Galaxies, realizzato nel 1966 dall’astronomo statunitense Halton Arp e contenente 338 oggetti celesti. Scopo del catalogo era fornire un insieme di esempi di particolari strutture, individuate tra le galassie più vicine, per illustrare le differenti fasi dell’evoluzione di tali entità. Molte galassie del catalogo sono nane con strutture indistinte oppure galassie attive che emettono getti intensi; la maggior parte, però, sono galassie che stanno interagendo e finiranno per dar luogo ad una singola realtà.

Hubble è riuscito a scattare Arp 195 durante un ‘ritaglio di tempo’ tra altre campagne di osservazione; negli anni, grazie a questi bonus, non solo sono state realizzate immagini di grande suggestione, ma sono stati anche individuati soggetti di particolare interesse che potranno essere tra gli obiettivi di future attività di ricerca, come quelle in programmazione per il telescopio Webb.

Exit mobile version