Site icon Global Science

Autoritratto di famiglia made in China

Autoritratto di famiglia da Utopia Planitia meridionale, Marte.

Lo scorso 12 luglio, il rover cinese Zhurong passando vicino al  suo paracadute e al gruppo della copertura posteriore ha utilizzato la telecamera del terreno di navigazione per riprendere l’assemblaggio.

Una foto che sta molto a cuore a tutto il team di missione perché immortala gli strumenti vitali che hanno consentito al rover cinese la sopravvivenza nella fase di atterraggio. Si tratta del suo paracadute e del guscio che lo conteneva, dopo l’ablazione aerodinamica. Lo scatto mostra Zhurong  a  circa 30 metri  dal contenitore del paracadute  e a circa  350 metri dal suo sito di atterraggio, dichiarano i funzionari cinesi.

L’album fotografico completo mostra dettagli della superficie del luogo di atterraggio, Utopia Planitia meridionale, descritto dalla NASA come luogo per lo più piatto e liscio ma con crateri, creste eoliche -scolpite dal vento- e alcuni massi.

Zhurong fa parte di Tianwen 1, lanciato nel luglio 2020, arriva in orbita marziana  lo scorso febbraio, circa una settimana prima che il rover Perseverance della NASA raggiungesse Marte.

Exit mobile version