Site icon Global Science

La Trilogia della Fondazione di Asimov diventa una web series

La lenta scomparsa dell’ordine e l’eventuale futura resurrezione di un prospero impero galattico è la narrazione in cui si colloca Foundation, web series nata come adattamento della “Trilogia della Fondazione” di Isaac Asimov e in arrivo sugli schermi per lo streaming di Apple TV più il prossimo autunno.

Basandosi sul ciclo fantascientifico più famoso e più venduto del mondo, la web series di David Goyer non poteva che assimilare dai romanzi di Asimov l’ingrediente distintivo, differenziandosi così dal genere della science fiction: al rapporto osmotico di reciproca contaminazione tra Scienza e fantascienza si aggiunge, infatti, il ruolo fondamentale della Storia.

Protagonisti del film un gruppo di esuli illuminati dal Dr. Hari Seldon nel loro monumentale viaggio per salvare l’umanità e ricostruire la civiltà durante la caduta dell’Impero Galattico, racconto contaminato, inevitabilmente, dal grande riferimento storico che Asimov pone alla base della sua narrazione fantascientifica: la caduta dell’impero romano.

30 mila anni, tanto dura il medioevo stellare che Asimov immagina tra il primo e il secondo impero galattico, ma la particolare scienza inventata dal Dr Seldon, la Psicostoria, permette di prevedere e influenzare l’evoluzione della società, riducendo così a soli mille anni l’interregno medievale. Un’immensa e complessa narrazione intergalattica ora ulteriormente rimodellata e così fruibile presto sui nostri schermi.

Exit mobile version