Site icon Global Science

Gli strati di Holden

In questa immagine del cratere Holden appare nitida la stratificazione che emerge dalla sabbia marziana. Marte è in gran parte coperto da sabbia e polvere, ma in alcune punti sono visibili strati sedimentari in sequenza che offrono una finestra sulla complicata storia geologica del pianeta.

Il cratere Holden era stato fra i candidati come luogo di atterraggio della missione della Nasa Curiosity, Mars science laboratory, partita il 26 novembre 2011 e atterrata il 6 agosto 2012 nel cratere Gale. L’area di Holden rimane tutt’oggi un sito che suscita molto interesse.

Exit mobile version