Site icon Global Science

Uno scatto dopo il flyby

Una sorprendente immagine dell’emisfero meridionale di Giove catturata dalla sonda Juno della Nasa. Nello scatto spiccano gli enormi cicloni vicino al Polo sud gioviano e un’area di turbolenza caratterizzata da nubi tra la fascia arancione e la regione polare più scura. In viaggio da 8 anni, il 3 novembre scorso Juno ha compiuto il suo ventitreesimo volo di avvicinamento al pianeta gigante. L’immagine è stata scattata a 104.600 chilometri da Giove, ad una latitudine di circa -70 gradi, mentre il veicolo spaziale viaggiava a circa 137.000 chilometri all’ora ed era in fase di allontanamento dal pianeta. Come previsto dal progetto di citizen science, questa immagine è stata tratta dai dati grezzi del flyby ricavati dall’imager JunoCam ed è stata rielaborata dal cittadino scienziato Ali Abbasi. Le immagini grezze di JunoCam sono a disposizione del‎ ‎ pubblico a questo indirizzo.

Exit mobile version