Seleziona Pagina

SpaceX e Boeing, ritardi nella tabella di marcia?

SpaceX e Boeing, ritardi nella tabella di marcia?

Nasa, Boeing e SpaceX sono impegnate a preparare gli astronauti che voleranno con Starliner e Dragon ma ci vorrà ancora del tempo per i voli con equipaggio per motivi di sicurezza. Lo afferma un safety board

Ilaria Marciano 31 luglio 2018

Nuovi possibili ritardi per SpaceX e Boeing. Secondo quanto riportato da un Safety Board esterno alla Nasa, alcuni problemi tecnici di sicurezza potrebbero ritardare ulteriormente il debutto delle capsule private per equipaggi Dragon e Cst-100 Starliner e di conseguenza la tabella di marcia della Nasa che contava di sganciarsi dalla dipendenza dalla capsula russa Soyuz nel 2019SpaceX sta riprogettando alcuni aspetti della sua Crew Dragon e del motore del Falcon 9, mentre Boeing si sta dedicando al motore che verrà utilizzato su Starliner, il cui test avrebbe rilevato anomalie potenzialmente pericolose. “C’è ancora molto lavoro da fare, ma stiamo vedendo i continui progressi” ha dichiarato Patricia Sanders, presidente di Aerospace Safety Advisory Panel (ASAP), in una riunione del 26 luglio presso la sede della NASA. “Dovrebbe essere possibile ipotizzare un lasso di tempo realistico per i voli di prova senza equipaggio. Tuttavia, le date per i test di volo con equipaggio sono ancora incerte”.

Attualmente i voli sono ancora in calendario per il 2019, ma è possibile che slittino al 2020. La Nasa non si è ancora pronunciata ufficialmente in merito. La scorsa settimana ha invece annunciato che il prossimo 3 agosto, presso il Johnson Space Center, verrà rivelata le composizione degli equipaggi che voleranno sui primi voli dimostrativi. In attesa delle assegnazioni, gli astronauti selezionati per il Commercial Crew Program stanno seguendo gli addestramenti presso le facility delle due società oltre che alla Nasa. Boeing sta attualmente producendo tre veicoli Starliner, mentre SpaceX ha in cantiere sei navette Dragon.

Circa l'autore

L’editoriale

Tutti i numeri di Global Science 

di Francesco Rea

97.000 utenti unici mensili. questo è il dato che Global Science ha registrato a partire dal mese di agosto confermato a settembre e che sembra essere il trend per quanto riguarda il nostro giornale online… Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

ADV