Select Page

Marte, lo sguardo unico di InSight

Marte, lo sguardo unico di InSight
La nuova missione della Nasa dedicata al pianeta rosso è pronta al lancio. Sarà la prima a studiare ciò che si nasconde sotto la superficie marziana

Tutto pronto per InSight, la missione progettata per studiare il ‘cuore’ di Marte. Il lander nella Nasa sta per essere trasferito dal Lockheed Martin Space a Denver, dove è stato costruito e testato, alla base Vandenberg in California. Da qui partirà il 5 maggio di quest’anno, diventando così la prima missione interplanetaria a prendere il volo dalla West Cosat.

E a proposito di record, InSight sarà il primo lander nella storia dell’esplorazione spaziale a dare uno sguardo agli strati più nascosti del pianeta rosso. Che cosa c’è dentro Marte? Sappiamo molto di ciò che si nasconde nei meandri del nostro pianeta, ma del mondo rosso conosciamo appena la superficie. Per capire l’evoluzione marziana, dobbiamo quindi studiare il suo interno.

La missione InSight della Nasa è nata proprio per questo. Il lander registrerà tutti i segni vitali del pianeta: ascolterà la pulsazione della sua attività sismica – i cosiddetti marsquake –, raccoglierà le temperature marziane per capire quanto calore passa negli strati più interni, e infine ne controllerà i ‘riflessi’, per capire le oscillazioni del pianeta nel suo viaggio attorno al Sole. Tutti questi dati forniranno preziosi indizi sui misteri che si nascondono nel cuore di Marte. InsSight ci aiuterà quindi a capire in che modo il pianeta rosso è cambiato fin dalla sua nascita, 4.5 miliardi di anni fa: un tassello fondamentale per comprendere la storia del nostro sistema solare. Non resta dunque che aspettare la partenza di questo nuovo esploratore interplanetario, che tra esattamente 70 giorni prenderà il volo in direzione di Marte.

EDITORIALE

di Francesco Rea

Il giornale on line dell’ASI si mette in modalità estiva. Non cambia nulla, se non il video del giorno che riproporremo con i video più significativi fin qui pubblicati. Non mancheranno i video, a partire dalla web series di Beyond, ma rallenteremo il ritmo

Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST