Select Page

Due cubesat in viaggio nello spazio profondo

Due cubesat in viaggio nello spazio profondo
MarCO-A e MarCO-B partiranno alla volta di Marte a bordo della missione Nasa Insight. Obiettivo: rendere più efficienti le future missioni sul pianeta rosso

Tra meno di un mese la Nasa lancerà i primi cubesats progettati per esplorare lo spazio profondo.I due mini satelliti gemelli sono stati chiamati Mars Cube One o MarCO–A e MarCO-B e sono stati costruiti dal Jet Propulsion Laboratory della Nasa, anche se per i loro creatori sono noti come Wall-E ed Eva, i due protagonisti del celebre film di animazione della Pixar. I cubesat saranno lanciati a bordo della missione Insight, il lander robotizzato diretto su Marte per esplorarne il sottosuolo.

I MarCO seguiranno Insight durante la sua crociera nello spazio e – se tutto andrà per il meglio – saranno in grado di trasmettere i dati del lander, grazie a un’antenna ad alto guadagno pieghevole,  quando Insight si tufferà nell’atmosfera di Marte. I cubesat non produrranno dati scientifici propri e non sono necessari per la trasmissione dati da parte di Insight, che si affiderà agli altri orbiter Nasa in orbita intorno al pianeta rosso e alla propria antenna.

I MarCO saranno i primi oggetti spaziali di dimensioni così contenute ad affrontare una missione nello spazio profondo. La missione dei due cubesat ha molte incognite, una tra tutti la resa delle batterie necessarie al funzionaemnto delle antenne. Se questo ambizioso progetto avrà successo, gli ingegneri potranno avere informazioni utili per la progettazione delle future missioni sul suolo marziano: nel dettaglio potranno programmare al meglio uno dei compiti più complessi, ovvero le varie fasi dell’atterraggio di un lander.

Autore

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

TIMELINE ARTICOLI

timeline