Select Page

La stella neonata e i mondi giganti

È un sistema planetario molto peculiare, quello osservato dai potenti occhi dell’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (Alma) a circa 500 anni luce da noi. Quattro mondi delle dimensioni simili a Giove e Saturno ruotano attorno a una stella di appena due milioni di anni – una vera e propria neonata, in termini astronomici.

Questo giovane astro, chiamato Ci Tau, era già noto agli scienziati per la sua vicinanza a uno dei primi pianeti gioviani caldi conosciuti – i cosiddetti Hot Jupiter, il cui studio è fondamentale per capire l’evoluzione dei sistemi planetari simili al nostro.

Ma adesso le nuove osservazioni di Alma hanno permesso di individuare anche altri mondi in orbita attorno alla giovane stella, un dato molto interessante perché è la prima volta che pianeti così massicci vengono scoperti attorno a un astro appena nato. Anche le orbite sono piuttosto insolite: il pianeta più esterno viaggia intorno a Ci Tau con una traiettoria che è circa mille volte più lontana rispetto al pianeta più interno, che invece è vicino al disco di polvere e ghiaccio che circonda la stella.

I risultati, pubblicati su The Astrophysical Journal Letters, sollevano nuove, affascinanti domande sul processo di formazione di sistemi planetari potenzialmente simili al nostro, eppure con una storia e un aspetto molto diversi.

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

TIMELINE ARTICOLI

timeline