Select Page

Nasa Luna subito: scelti tre lander commerciali

Nasa Luna subito: scelti tre lander commerciali

Dopo anni di attesa la Nasa punta ad un allunaggio espresso. Nel programma Artemis l’agenzia governativa ha selezionato tre servizi commerciali di landing per payload di scienza e tecnologia. I fornitori commerciali recapiteranno dal 2020 sulla Luna carichi utili per ricerche scientifiche e per prove generali di tecnologie avanzate. I payload giocheranno d’anticipo in attesa dell’allunaggio degli astronauti fissato al 2024. “L’America tornerà alla Luna per la prima volta dopo decenni” ha commentato l’amministratore della Nasa Jim Bridenstine “investire nei servizi di atterraggio commerciale è un altro passo per costruire un’economia dello Spazio oltre l’orbita terrestre bassa, in attesa dell’arrivo degli astronauti fra 5 anni”‎.

Astrobotic

Entro la fine dell’estate la Nasa associerà i payload ai voli. I prescelti, con più di 75 milioni di dollari di finanziamento, sono Astrobotic di Pittsburgh che ha proposto di trasportare 14 payload al cratere Lacus Mortis, Intuitive Machines di Houston che progetta di dirigersi con 5 payload alla macchia scura di Oceanus Procellarum, Orbit Beyond di Edison che punta con 4 payload al Mare Imbrium, una distesa di lava dentro un cratere. “Le partnership commerciali ci avvicinano alla risoluzione dei tanti misteri scientifici della Luna e del Sistema solare” ha detto Thomas Zurbuchen della NASA “Cambierà la nostra visione dell’universo e prepareremo le missioni umane verso la Luna e poi verso Marte.”‎

 

 

I fornitori garantiscono servizi di consegna end-to-end, dall’integrazione dei carichi utili, al lancio, all’allunaggio. Si tratta di piccole aziende americane con un approccio innovativo. La concorrenza è assicurata perché tutte le 9

Orbit Beyond

società inizialmente selezionate a novembre 2018 nel Commercial Lunar Payload Service del programma Artemis della Nasa potranno essere coinvolte‎ per gli ordini successivi. L’obiettivo del programma di esplorazione lunare è una realizzazione in due fasi: sbarco di astronauti sulla Luna nel 2024 e sostenuta presenza umana sulla Luna e dintorni entro il 2028.

Intuitive Machines

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST

TIMELINE ARTICOLI

timeline