Select Page

MarCO perso oltre Marte

Terra chiama MarCO: nessuna risposta. Da oltre un mese si sono perse le tracce dei due nanosatelliti gemelli che costituivano la missione Mars Cube One – per gli affezionati MarCO – che ha accompagnato la sonda Nasa InSight nella sua avvincente discesa verso il pianeta rosso. Le navicelle, primi cubesat a volare nello spazio profondo, al momento si trovano oltre Marte, e secondo gli scienziati difficilmente potranno riprendere le comunicazioni.

Chiamate Eve e Wall-E, dai nomi dei due personaggi del noto film della Pixar, le due navicelle hanno trasmesso importanti dati in tempo quasi reale durante ogni fase della discesa di InSight sulla superficie marziana, compresa la prima immagine del pianeta rosso scattata dalla sonda Nasa. Per oltre un mese il team di MarCO è rimasto in contatto con i due satelliti, fino alla perdita dei segnali il 29 dicembre scorso con Wall-E e il 4 gennaio con Eve.

Giunge così al capolinea la prima impresa destinata a testare la resistenza della tecnologia dei mini-satelliti nel lontano deep space. Ma nonostante la perdita dei contatti con MarCO, afferma la Nasa, la missione può essere considerata un successo e segna un nuovo, importante traguardo dell’esplorazione spaziale a basso costo.  Resta comunque una speranza, anche se remota, di rintracciare i CubeSat: in estate i due MarCO dovrebbero iniziare a muoversi verso il Sole, e in quel momento i tecnici di missione proveranno a ristabilire un contatto.

EDITORIALE

di Francesco Rea

Il giornale on line dell’ASI si mette in modalità estiva. Non cambia nulla, se non il video del giorno che riproporremo con i video più significativi fin qui pubblicati. Non mancheranno i video, a partire dalla web series di Beyond, ma rallenteremo il ritmo

Continua a leggere

NEWSLETTER

iscrizione newsletter

Tweet spaziali

IL SITO DELL’ASI

ASITV

I PODCAST